Primi piatti Salato

Tortellini cacio e pere

I tortellini Fini mi ricordano i miei anni del liceo.
Quando la mamma comprava gli SPADELLABILI per pranzare in fretta quanto tornavo a casa alle 14.30.
Che meraviglia!
Non appena ho avuto voce dell’iniziativa sono rimasta piacevolmente sorpresa!
Innanzitutto per i 100 anni di vita della casa Modenese.
In seconda battuta, perché ho letto gli ingredienti con i quali ci veniva chiesto di creare una ricetta.
Non ho avuto dubbi.
Pecorino e pere!
Ho una nonna toscana, che da ragazza coltivava la terra, badava alle pecore, raccoglieva la frutta per non so quale padrone.
Ogni volta che vado da lei non mancano mai il cacio e le pere.
Mi racconta sempre che spesso da ragazzi pranzavano così.
E ci tiene a dirmi che il proverbio per lei è una baggianata:
Al contadino non far sapere quanto è buono il cacio con le pere?

‘Al padrone non far sapere! Il contadino già bello che lo sa!’

INGREDIENTI
per 2 persone

1 confezione di tortellini di Modena con Prosciutto crudo e Parmigiano Reggiano FINI
2 Pere coscia delle Valli dell’Etna
100g di Pecorino Romano DOP in scaglie
1 scalogno
1 noce di burro
sale
pepe

Sbucciare le pere, privarle del torsolo e tagliarle in striscioline di circa 3mm di larghezza e spessore.
Tritare lo scalogno e metterlo in padella assieme al burro sul fornello a fuoco medio.
Aggiungere le pere e stufare con mezzo bicchiere di acqua, per circa 5/6 minuti, finchè la pera non si ammorbidisca.
Aggiungere un pizzico di sale e pepe in abbondanza.
Versare direttamente in padella i tortellini e aggiungere 1 bicchiere di acqua.
Alzare il fuoco e girare e spadellare bene per 3/4 minuti, in modo che l’acqua venga assorbita dai tortellini.
Aggiungere il pecorino in scaglie e mescolare bene.
Servire ben caldi con pecorino e pepe in abbondanza.

Con questa ricetta desidero partecipare al FINI Tour ‘La strada del gusto‘ per la tappa di Firenze, presentata da Ogni riccio un pasticcio.

You Might Also Like...

6 Comments

  • Reply
    Erica
    13 Settembre 2012 at 22:34

    Silvia che ricetta bellissima! mi piace davvero tanto il fatto che ci risotti i tortellini con la pera! io sono un appassionata di pere e pecorino eheh, da brava toscana 🙂 sai che non sapevo il detto della tua nonna? ^_^ e poi, non conoscevo il tuo blog, e tu sei simpaticissima e mi aggiungo con taaaaanto piacere ^_^

    • Reply
      Silvia Macedonio
      14 Settembre 2012 at 9:47

      Erica è stato un grande piacere anche per me scoprire il tuo!
      Allora siamo quasi corregionali, la mia nonna e la mia mamma sono toscane!
      Allora ci vediamo a Firenze! Che bello! 🙂

  • Reply
    Antonella Le Torte di Pezzettiello
    14 Settembre 2012 at 16:12

    Ottimi i tuoi tortellini!! Anche io ho bei ricordi dei tortellini

    • Reply
      Perle ai Porchy
      15 Settembre 2012 at 14:04

      Hey Antonella! Grazie!
      Si poi ho visto che tu tratti molto la pasta ripiena!

  • Reply
    Erica
    15 Settembre 2012 at 12:17

    Silviaaaa cacchio che scema ho scritto Serena perdonami!! eheheh considera che ho aggiponato di sera tardi dopo circa 9 10 ore di studio di diritto Penale eheheh 🙂 modifico !!

    • Reply
      Perle ai Porchy
      15 Settembre 2012 at 14:05

      Erica figurati, io anche per assurdo, scrivendo il primo commento avevo battuto male il tuo nome!
      Anzi che sei riuscita ad aggiornarlo dopo diritto penale!
      Assolta!
      Ahahahahah! 🙂

Leave a Reply

error:

Send this to a friend