Primi piatti Salato

Paccheri di Gragnano al ragù bianco

Se volete andare sul sicuro, a cena vi consiglio di preparare i paccheri. Questi paccheri di gragnano ci sono stati regalati dalla nostra amica Benedetta, un’appassionata di cucina, che ci ha anche portato a casa anche il ragù bianco. Di seguito trovate la ricetta per prepararlo, buonissimo e cremoso, il ragù bianco è un’ottimo condimento anche per paste all’uovo come pappardelle e fettuccine.

Questo il mio ultimo articolo, se vi capita di passare per il Veneto 🙂
Chef Portinari. Ristorante La Peca.

INGREDIENTI
per 6 persone

500g di paccheri di gragnano
100g di salsiccia
100g di macinato di vitello
400g di macinato di manzo
250ml di brodo di carne
70ml di brandy
250ml di latte
100ml di vino bianco
1 sedano
1 carota
1 cipolla
olio
sale
pepe

Pelare, sbucciare e privare dei filamenti il sedano, la carota e la cipolla e tritarli finemente con l’aiuto di un tritatutto.
Versare in una pentola antiaderente dal fondo spesso 4 cucchiai di olio e gli aromi, stufarli per 5 minuti a fuoco basso, alzare la fiamma e sfumare con il vino bianco.
Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungere la salsiccia privata della pelle e sgranarla con una forchetta.
Aggiungere il resto della carne poca per volta, facendola dorare bene e mescolandola, fino a raggiungere un bel colore brunito, per circa 20 minuti totali.
Versare il brandy, mescolare bene e lasciar sfumare.
Aggiungere sale e pepe.
Versare il brodo ed il latte caldi, coprire con un coperchio e cuocere a fiamma bassa per 2 ore e 30 minuti.
In una pentola piena di abbondante acqua salata cuocere i paccheri di gragnano quanto indivato dalla confezione.
Scolarli mandenendo dell’acqua di cottura e condirli con il ragù direttamente nella pentola.
BUON APPETITO!

You Might Also Like...

43 Comments

Leave a Reply

error:

Send this to a friend