Salato Secondi piatti

Uovo alla coque

Un’idea semplice per la colazione!
Poi con le uova fresche delle gallinelle qui dietro come non osare con un bell’ovetto fresco???
Certe volte penso che sia inutile mettere su queste ricette.
Ma poi quando mi viene in mente che io ho cominciato a non sbagliare più la cottura quando ho visto una puntata di Barefoot Contessa…
Mi dico che ci può stare!

Comunque vi scrivo per salutarvi, ci rivediamo a fine Luglio!
Non che sia stata proprio costante queste settimane! Ahahahahahah!!
Ma come ben sapete, sarò in tour con i Cinesi!
10 giorni di pranzi e cene fuori. Prenderò 4kg. MINIMO.
Il fegato si riforma giusto? Quando torno posso fornirvi un pochino di foie gras, se gradite… 🙂

Vi aggiornerò su Instagram e Facebook delle delizie che farò assaggiare ai nostri ospiti!

Bacioni a tutti e buone vacanze!

INGREDIENTI
per 1 persona

1 uovo fresco

Immergere l’uovo in un pentolino pieno di acqua.
Mettere sul fuoco a fiamma alta e portare ad ebollizione.
Togliere dal fuoco e aspettare 3 minuti.
Raffreddare immediatamente l’uovo con acqua fredda.
Rompere la parte superiore del guscio e servire con un pizzico di sale.

You Might Also Like...

25 Comments

  • Reply
    Emily Z. Alioto
    17 Luglio 2013 at 12:29

    Buone vacanze Silvia, a presto, ciao!

  • Reply
    Claudia
    17 Luglio 2013 at 12:52

    Invece hai fatto bene a fare questo post.. tutti i consigli sono utili a noi!!!! Buon 10 gg cinesi allora.. 🙂 smackkk

  • Reply
    consuelo tognetti
    17 Luglio 2013 at 12:56

    Tesoro, divertiti con i cinesi…hihihihi, ma non mangiare troppo 😛
    Ci sentiamo al tuo rientro!
    la zia Consu

  • Reply
    Ely
    17 Luglio 2013 at 13:20

    Ti aspettiamo Silvietta cara! E non sono affatto inutili queste ricette! <3 Da quanto non lo mangio, non hai idea.. e che ricordi mi evoca! Un abbraccio e divertiti, con tutto il cuore <3

  • Reply
    Valentina Minibonbons
    17 Luglio 2013 at 13:41

    Per una come me ad esempio è utilissima questa ricetta!! non l’ho mai fatto l’uovo così e sicuro sbaglio la cottura se lo volessi provare!! quindi si a questi post super facili!! ;);)

  • Reply
    Mirtillo E Lampone
    17 Luglio 2013 at 14:30

    Non si sbaglia mai con i classici…e poi voglio vederti si, dove ingrasserai…che sei magrissima Silvia mia! Aspetto la tua chiamata tesoro, ti bacio!

  • Reply
    Le Dolcissime Creazioni
    17 Luglio 2013 at 14:57

    Silvietta cara… un’idea semplice ma sempre ben accetta.. fai benissimo a farci conoscere queste ricettine deliziose!!!!
    un abbraccio

  • Reply
    marina riccitelli
    17 Luglio 2013 at 15:38

    io quando voglio fare l’uovo alla coque mi viene sodo e quando lo voglio fare sodo mi viene alla coque!! Guarda tu!!!! Divertiti con i cinesi!!! Bacioni

  • Reply
    m4ry
    17 Luglio 2013 at 15:54

    Tesoro !!!!!! Buon viaggio ! Mi raccomando..quando torni, voglio qualche ricetta originale cinese ! Nell’attesa del tuo ritorno, ti abbraccio forte e ti dico CIN CIAU LIN 😉
    Bacini bacetti <3

    P.S. secondo me dimagrisci…ho questo presentimento 😛

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    17 Luglio 2013 at 16:08

    altro che km zero! metro zero!!!! che bella colazione Silvi!!!!

  • Reply
    Ennio
    17 Luglio 2013 at 16:27

    Quante colazioni ho fatto con le uova alla coque!
    Quando ho le uova fresche, almeno un uovo lo preparo sempre alla coque!!! 😉

  • Reply
    veronica
    17 Luglio 2013 at 17:37

    Penso che l’ uovo alla coque sia di una difficolta’ estrema perche’ e’ come cucinare ad occhi chiusi, quindi ci puo’ stare benissimo la ricetta dell’ uovo perfetto.Buone vacanze e buon lavoro cara e al ritorno facci il reportage dei Cinesi ^_^

  • Reply
    Gabila Gerardi
    17 Luglio 2013 at 18:16

    Noi ci vediamo tra poco……..con o senza i Cinesini!!!!! Non vedo l’ ora bellezza!!!!!
    Un bacio tesorino!!!!!!

  • Reply
    Tina/Dulcis in fundo
    17 Luglio 2013 at 21:09

    ottimo,lo adoro….mi raccomando,non mangiare troppo:)))

  • Reply
    Vaty ♪
    17 Luglio 2013 at 22:11

    Ma che ricetta e’ questa Silvia??;))
    Sei forte!! So già del tour e buon giro cara!! Fatti portare anche in qualche ristò giusto cinese ! Un bacione tesoro! Io invece chiudo baracca fine luglio e rientro fine agosto! Però via fb ci sent!!

  • Reply
    sabry
    18 Luglio 2013 at 7:50

    L’ovetto ci sta! Ci sta sempre!Ottimo punto di cottura!;-) Mi raccomando aggiornaci sulle foto dei bagordi italo/chinese..divertiti e se vi vedete salutaci Gabila. Un abbraccio cara a presto!

  • Reply
    Sveva
    18 Luglio 2013 at 8:33

    ma sai che io l’uovo così non l’ho mai mangiato!!

  • Reply
    Roberta
    18 Luglio 2013 at 12:35

    Vero Silvietta, mai dare per scontato nulla e l’uovo alla coque è tutt’altro che semplice da preparare!!!
    Ti abbraccio e aspetto i racconti delle tue avventure gastrolavorative con i cinesei….ihihhih…..mi vien da pensare che è uno sporco lavoro il tuo, ma qualcuno deve pur farlo!!!
    Smack!

  • Reply
    Silvia M
    18 Luglio 2013 at 20:13

    Ha ha ha!!:) Sei troppo forte Silvia, però quest’uovo alla coque è preparato con vera classe… Mica uno qualsiasi e fatto da una una qualsiasi!
    Per i 4 chili in più… Goditela, per la dieta e per lo stress dimagrante ci sarà tempo dopo la Cina.
    Aspetto con ansia le foto su Instagram!
    Baci!

  • Reply
    speedy70
    18 Luglio 2013 at 20:31

    ahhhh quanto tempo è che non mi faccio un’ovetto così… Un abbraccio Silvia!

  • Reply
    Federica
    29 Luglio 2013 at 15:05

    Ah che sana invidia per l’ovetto fresco fresco di gallina felice !
    Pare facile ma mica lo è per niente! Una volta su 10, mi viene cotto puntino e dovendo pure limitare le uova dire che mi rode…
    Un bacio, buona settimana

  • Reply
    The Beautiful Essence
    2 Agosto 2013 at 14:32

    L’ovetto cotto in questo modo lo adoroooo!
    Buon viaggio!

    http://www.thebeautifulessence.com

  • Reply
    Andrea
    2 Agosto 2013 at 16:42

    Con un bel po’ di gg di ritardo leggo questo post che invece, nella sua semplicità, trovo molto istruttivo. Io l’uovo lo facevo bollire 3 minuti, tu invece porti a ebollizione e poi aspetti 3 minuti. Interessante!

  • Reply
    Tiziana Pitichella
    21 Settembre 2013 at 13:30

    Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

  • Reply
    Idoia
    30 Marzo 2014 at 17:37

    Grazie, una ricetta facilissima ma facile di sbagliare nel tempo di cottura. Buona vacanza!

Leave a Reply

error:

Send this to a friend