Dolce Dolci

Swedish Cinnamon buns

Mai avrei pensato di saper creare una tale meraviglia! Non che io sottovaluti me stessa. Semplicemente perché quando ho visto a ricetta e il particolare modo di arrotolare questi buns ho pensato che mai ce l’avrei fatta. Mi sbagliavo!
La ricetta è semplice e con la planetaria davvero non ho avuto problemi.
La caratteristica degli swedish cinnamon buns, a parte il fatto che si possano fare a girella (roll) o a panino (bun) è il loro ripieno di zucchero, burro e cannella, all’interno di un impasto consistente che sembra quasi quello di un pane.
Unico problema: ho la batteria della bilancia scarica da circa un mese, quindi non faccio altro che convertire tutti in cups.
Quindi ho dovuto trovare una ricetta in cups, che guarda il caso, era stata adattata da una ricetta in grammi.
Ve le linko entrambe, perché immagino che voi non siate pigre come me, e le vostre bilance funzionino bene sempre!
Vi riporto quella in cups, perché ho seguito quella.
Unica cosa: ho eliminato il cardamomo e l’estratto di vaniglia, ed ho sostituito il lievito secco attivo con il lievito per dolci.

INGREDIENTI
per circa 30 dolcetti

Per l’impasto
1 stick e 2 1/2 tablespoon di burro morbido
1/3 cup + 3 tablespoons di zucchero
½ teaspoon sdi sale
2 cups di latte
4 tablespoons + 1 teaspoon lievito per dolci
6 e 1/3 cup di farina

Per il ripieno
3 sticks di burro morbido
1/2 cup + 2 tablespoons di zucchero
3 tablespoons cannella

Per guarinire
1 uovo sbattuto
zucchero di canna

Nella planetaria sbattere il burro con lo zucchero e il sale con il gancio a foglia.
Aggiungere il lievito e il latte a temperatura ambiente.
Aggiungere la farina poco alla volta e mixarla con il gancio ad uncino fino a che non sia liscia ed elastica.
Coprire con la pellicola e lasciar riposare un’ora.
Preparare il ripieno sbattendo con la frusta il burro con lo zucchero e la cannella.
Dividere l’impasto in due parti, stenderne una in un rettangolo di 20x15cm.
Spalmare metà del ripieno alla cannella.
Fare una piega a tre e tagliare delle strisce per il lato lungo, di circa 1cm.
Coprire la teglia con carta da forno, e arrotolare su se stessi oppure seguire questo video per fare il nodo ai buns.
Adagiarli sulla teglia mantenendoli distanti.
Ripetere con il resto dell’impasto.
Coprire i buns con la pellicola e lasciarli riposare per 30 minuti.
Scaldare il forno a 230°C.
Batter un uovo, spennellare i buns e spolverarli si zucchero a velo.
Infornare per 8/10 minuti finché non diventino dorati.

You Might Also Like...

19 Comments

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    6 Dicembre 2014 at 13:33

    Sono stupendi!!! Brava!! Io sono terrorizzata da questi arrotolamenti ma devo evolvermi quindi mi guardo il video e apprendo!! Grazie e buon we!!

  • Reply
    Claudia
    6 Dicembre 2014 at 13:55

    Quindi non serve lievito di birra!!!!!! ma sono meravigliosi.. poi cannella.. io adoro la cannella!!!! Un bacione e buon sabato 🙂

  • Reply
    Gabila Gerardi
    6 Dicembre 2014 at 15:32

    Ho avuto gli stessi problemi che hai avuto tu….io però posso beneficiare di cicciobelli che piangono se gli togli il puppo e diciamo che qualche volta ho dovuto far frignare le bimbe per poter preparare le mie torte!!! Francamente sembrano venuti alla perfezione se poi hai preso da tua zia cucinare allora saranno anche buonissimi (fettuccine alla Papalina da urlo) 😉

  • Reply
    consuelo tognetti
    6 Dicembre 2014 at 16:45

    Hanno un aspetto squisito 🙂 Complimenti cara..si fanno mangiare già solo con gli occhi 🙂 posso solo immaginare cosa succede quando te li trovi davanti…
    Buon we <3

  • Reply
    Stefania FornoStar Oliveri
    6 Dicembre 2014 at 16:50

    io inveì eni sottovaluto proprio… dici che ci riuscirei?

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    6 Dicembre 2014 at 17:28

    oh che buoni li adoro, non li ho mai fatti però sono nella mia lista delle ricette da provare, anche io credevo fossero difficili ma se dici di no non mi resta che provare!!! buon week end!

  • Reply
    Andrea
    6 Dicembre 2014 at 18:15

    Cara Silvia, sei proprio unica! Non cambi le batterie alla bilancia, però converti tutto in cups…! Meno male che questi dolcetti non li farò mai (sarà vero???), sennò dovevo riconvertire tutto in unità di misura più usuali! Però mi hai proprio incuriosito, mi sa che sono buonissimi

  • Reply
    Lara Bianchini
    6 Dicembre 2014 at 22:56

    sento il profumo fino a qui

  • Reply
    carmencook
    6 Dicembre 2014 at 23:31

    Sono favolosi Silvia!!!
    Complimenti per l’abilità!!
    Un mega abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

  • Reply
    paneamoreceliachia
    7 Dicembre 2014 at 10:47

    Meraviglia!!! Mi piacciono un sacco Silvia ma ho sempre avuto paura di farle.. La tua intro mi fa però venire voglia di tentare la sorte!!!! Belle anche le foto.
    Un abbraccio grande e buona domenica

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    7 Dicembre 2014 at 14:00

    Io senza bilancia non potrei stare.. Visto che sono una frana nel convertire in cups!! Ahah comunque i cinnamon buns li adoro.. Quanto ne vorrei uno adesso!!;)

  • Reply
    Alessandra Gio
    7 Dicembre 2014 at 15:50

    Oddio, devo studiare benissimo questa forma, hanno un’aria semplicemente irresistibile…ed io ci metto pure il cardamomo, visto che finalmente l’ho trovato anche in polvere! Foto appetitosissima! 😀

  • Reply
    Simona Stentella
    8 Dicembre 2014 at 4:50

    Io adoro la cannella….e tutti i dolci che la contengono!!!!queste le devo proprio provare!!!!
    Baci Silvia!!!

  • Reply
    Mamilu
    8 Dicembre 2014 at 8:32

    Ciao Silvia nonostante le “peripezie” ti sono venuti alla grande, complimenti! Io con le cups ancora non mi sono cimentata, quindi vado di grammi ;)! Buona giornata Luisa

  • Reply
    Patty Patty
    8 Dicembre 2014 at 11:56

    Bellissimi Silvia…. il sapore lo conosco è delizioso, ma questa forma non l’avevo mai fatta…. un bascione!

  • Reply
    Valentina
    8 Dicembre 2014 at 19:51

    Eccoliiiii *_* Ti rinnovo i miei complimenti, Silvia, sono uno spettacolo di bellezza e senza alcun dubbio di bontà… ne mangerei volentieri uno adesso! 😀 Bravissima amica! <3 Un abbraccio grande grande :**

  • Reply
    Vaty
    9 Dicembre 2014 at 17:03

    .. semplicemente meraviglioso.. tutto
    ti voglio bene Silvia. Felice e commossa di tutte le cose che stiamo vivendo insieme
    <3

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    18 Dicembre 2014 at 10:24

    ciao Silvia, adoro queste soffici brioches svedesi, mi piace moltissimo anche la forma. Complimenti per il nuovo blog, stupendo, un bacio Miria

  • Reply
    Francesca P.
    19 Dicembre 2014 at 19:52

    L’aspetto è incantevole… adoro da sempre questi dolcetti e anche io fino ad oggi mi sono detta “non ce la farò”… ma bisogna avere fiducia e mettersi alla prova, dai dai!
    ps: bello tutto il bianco della nuova veste, anche le foto con sfondo scuro risaltano!

Leave a Reply

error:

Send this to a friend