Dolce Dolci Salato

Brunch delle feste: french toast, uovo in camicia e soufflè al cioccolato

Perchè non un brunch? Oramai li organizzano un po’ ovunque la ma la domenica mattina, dopo aver fatto le ore piccole, la voglia di alzarsi e vestirsi proprio manca! Io vorrei andarci prima o poi, per mangiare tutte quelle delizie che si vedono solo nei film, ma…. Ma non ci riesco mai! Allora se la montagna non va a Maometto, Maometto va alla montagna! Ed ecco qui che sabato sera non sono uscita e la domenica mattina sono corsa a fare la spesa! Bacon/pancetta stufata, uova freschissime biologiche, pane in cassetta, spinacini, cioccolato fondente.
Per i French Toast, ho utilizzato la ricetta di Martha Stewart.
Per le uova in camicia, beh non che ci voglia un ingegnere, ma navigando mi sono imbattuta in Jamie Oliver.
Mentre il soufflè, meraviglioso, l’ho trovato mentre cercavo la ricetta di un dolce che ho mangiato in un ristorante lo scorso weekend. Il cuoco non ha voluto darmi la ricetta, il cameriere mi ha imbrogliata dicendomi che dentro c’erano budino e biscotti, ma alla fine l’ho trovato. Un po’ meno cioccolatoso, ma basta modificare le dosi, ed eccolo qui, direttamente Pellegrino Artusi, rivisitato da Teresa, perchè cotto in pentola a pressione! Pentola a pressione? Sisi, proprio così. Provare per credere!
FRENCH TOAST
per 6 persone
6 uova
375ml latte
2 cucchiai di estratto di vaniglia
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di sale
6 fette di pane in cassetta
burro
zucchero a velo
Scaldare il forno a 250°.
In una ciotola capiente versare il latte, le uova sbattute, vaniglia, cannella, noce moscata e il sale e mescolare bene.
Immergere le fette di pane tagliate a metà in diagonale e lasciarle in infusione 10 minuti da una parte e 10 dall’altra.
Scaldare una padella con una noce di burro e cuocervi due mezze fette 3 minuti per ogni lato.
Dopo aver terminato con tutte le fette infornarle su una griglia per 5 minuti.
Servire calde con lo zucchero a velo.
SOUFFLE’ AL CIOCCOLATO
per 4 persone
80g zucchero
50g fecola di patate
50g cioccolato fondente
10g burro
230ml latte
2 uova
Sciogliere il burro in un pentolino e aggiungervi il cioccolato a pezzetti.
Lasciar sciogliere e aggiungere la fecola di patate. Mescolare bene con l’aiuto di una frusta.
Intiepidire il latte sul fornello e aggiungerlo poco alla volta.
Aggiungere lo zucchero, e incorporare.
Lasciar freddare 15 minuti.
Dividere i tuorli dagli albumi e aggiungere i tuorli al composto di cioccolato.
Montate le chiare a neve e aggiungerle mescolando dal basso verso l’alto.
Imburrate abbondantemente 4 cocotte, e versarvi l’impasto.
Versare nella pentola a pressione 1 dito di acqua, chiudere mettere sul fornello a fiamma alta.
Al rumore del fischi abbassare la fiamma e cuocere 13 minuti.
Sformare i tortini e servire tiepidi.

 

UOVA IN CAMICIA
per 2 persone
2 uova
2 fette di pane in cassetta
50g spinacini
crescenza
olio
sale
Scaldare il forno a 200°.
Rendere croccante il pane in forno per qualche minuto.
In una padella antiaderente versare un filo di olio e gli spinaci, salare e saltare per 3 minuti a fiamma alta.
Portare a bollore una pentola di acqua salata, abbassare la fiamma e lasciar sobbollire leggermente.
Rompere un uovo alla volta e versarlo in una tazzina.
Con l’aiuto di un cucchiaio creare un vortice all’interno della pentola, e versarvi l’uovo.
Cuocere dai 2 ai 4 minuti a seconda della consistenza desiderata.
Scolare con l’aiuto di un mestolo forato e lasciar scolare su carta da cucina.
Ripetere con l’altro uovo.
Servire stendendo un leggero strato di crescenza sul pane, posizionando prima gli spinaci e poi l’uovo in camicia.

You Might Also Like...

39 Comments

  • Reply
    Roberta Morasco
    27 dicembre 2013 at 12:22

    Ecco, io tutte queste cosine, data l’ora, le vorrei qui ORA!!! 😀
    Tutto buonissimo Silvia e su questa tovaglia è un brunch davvero perfetto!!!
    Ti abbraccio, è fortunato Daniele eh??!! <3 Roby

  • Reply
    Giuliana Manca
    27 dicembre 2013 at 12:56

    Quante bontà tutte insieme..fame!!!!!!!!!

  • Reply
    Luisa Piva
    27 dicembre 2013 at 13:33

    ah beh.. della serie colazione leggera dopo le feste ;-D
    una tavola ricca e stupenda..
    foto incredibili
    auguri per buon fine anno ed inizio strepitoso del nuovo
    baciotti

  • Reply
    paneamoreceliachia
    27 dicembre 2013 at 14:35

    anche io adoro il brunch!!! il tuo è davvero goloso! ancora mille auguri Silvia!!!
    Alice

  • Reply
    Claudia
    27 dicembre 2013 at 16:44

    Mi ritengo offesa… Tutto sto ben di Dio e non mi hai invitata?? male.. molto male! hihihi scherzo ovviamente!! piacciono anche a noi sti brunch misti.. che fame!!!! smackkk

  • Reply
    Valentina Mini bonbons
    27 dicembre 2013 at 17:08

    Anch’io adoro tutte quei brunch che si vedono in tv.. e mi riprometto sempre di provare qualcosa a casa.. poi non so perchè ogni volta rimando!! però.. quel french toast e il tortino!!! buonisssimi!!!!! <3

  • Reply
    Forno Star
    27 dicembre 2013 at 17:18

    Da poco c’è stata una sfida che ci chiedeva di preparare proprio un brunch così e proporlo alla famiglia ha avuto il suo bell’effetto desiderato… soprattutto sul mio dolce doppio, che è notorio che fa il maiale ogni domenica! 😀
    Ottima proposta davvero!

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    27 dicembre 2013 at 17:30

    Guarda che al tuo prossimo brunch ci sono anche io!!!!
    Ciaooooo!!!

  • Reply
    Andrea
    27 dicembre 2013 at 20:01

    Ma che bontà, mi fai venire una voglia…! Mi sa che il tuo Maiale sarà rimasto parecchio soddisfatto!

  • Reply
    Valentina
    27 dicembre 2013 at 20:18

    Eh ma che meravigliaaaaa Silvietta!!! Il maiale sarà impazzito di gioia! 😀 Tutto invitante ma puoi immaginare su cosa la mia acquolina è arrivata a mille… il soufflè! Voglio farlo, troppo buono!!! 😛 Bravissima, ti abbraccio forte forte, buona serata e complimenti <3 P.s.: ma ‘sti cuochi che non vogliono dare le ricette??? Ahhhhhh!

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      3 gennaio 2014 at 12:07

      Vale è buonissimo! Ti consiglio però di aumentare le dosi di cioccolato! Secondo me il sapore era poco intenso, io invece lo volevo proprio più cioccolatosoooo!!

  • Reply
    la cucina della Pallina
    27 dicembre 2013 at 21:05

    tesoro mi faccio viziare quando vuoi!!!
    ho visto alcune ricette sul minimanuale della mia nuovissima (la letterina di babbo Natale dev’essere arrivata a destinazione) pentola a pressione di dolci di questo tipo cotti al vapore e proverò quanto prima!
    raffaella

  • Reply
    consuelo tognetti
    27 dicembre 2013 at 21:14

    Eccome se l’hai viziato 😛
    Anch’io vorrei provare a fare il brunch ma non ci riesco mai…mi alzo presto come le galline anche quando potrei dormire..sigh..sigh..
    Un bacio tesoro e buon proseguimento <3
    la zia Consu

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      3 gennaio 2014 at 12:21

      Consu, allora preparalo e aspetti l’ora di pranzo! Io ho iniziato alle 10 per mangiarlo alle 12/13!

  • Reply
    cristina panizzuti
    27 dicembre 2013 at 22:34

    Beh noi adoriamo il brunch e alla domenica, molto spesso, a casa si pranza cosi! Prenderò sicuramente spunto da queste tue proposte. Il soufflė deve essere stupendo. Una cosa che faccio quasi tutte le volte sono i nidi di prosciutto con le uova…consiglio, gnam gnam! Un bacione, Cri.

  • Reply
    veronica
    27 dicembre 2013 at 22:58

    Il brunch lo adoro, ogni volta mi riprometto di farlo e non ho mai l’ occasione.Grazie dell’ idea golosissima.Da provare. Baci

  • Reply
    Maria Grazia
    27 dicembre 2013 at 22:59

    Quante volte ho pensato di prepararmi un brunch…poi finisce sempre che l’ora non è quella giusta 🙂
    Ma di fronte alla tua proposta, perfetta, non posso che trovarlo, il momento giusto! Grazie, Silvia!
    Mi faccio un piacevolissimo giro sul tuo blog che da oggi seguirò con gioia!
    Auguri e a presto!

  • Reply
    monica zacchia
    28 dicembre 2013 at 10:47

    Già ti avevo adocchiato su fb, ora questo brunch sarà nei miei pensieri a lungo finchè non sarà mio… uova e pancetta!!! Forever, le mangerei ogni giorno. La tavola imbandita poi è fichissima, si può dire, vabbè ormai l’ho detto, auguri stellina un bacio grande 😀

  • Reply
    Chiara Setti
    28 dicembre 2013 at 15:40

    Mamma mia, una colazione coi fiocchi!! Come stai bellezza? Ti stai godendo moroso e la family nella tua Roma? Un bacione e buon anno!!!

  • Reply
    speedy70
    29 dicembre 2013 at 0:21

    Vorrei essere viziata pure io!!!

  • Reply
    Rosalba Lombardi
    29 dicembre 2013 at 10:06

    un brunch ricco e goloso il tuo maiale sarà stato strafelice. Il soufflè cotto in pentola a pressione mi piace molto lo devo provare.
    Ti auguro un buon anno.
    baci 🙂

  • Reply
    Vaty ♪
    29 dicembre 2013 at 22:18

    un brunch che è tutto un dire..tesoro mio inizio a farti gli auguri qui che siamo in partenza!! Silvia, sei stata un’amica speciale in questìultimo periodo ed io ti voglio un sacco di bene, lo sai vero? un abbraccio grande bellissima!!

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      3 gennaio 2014 at 12:36

      Tesoro spero che per te questo anno sia ricco di felicità! Io ti sarò vicina! Tanti tanti tanti baci!

  • Reply
    sississima
    30 dicembre 2013 at 9:47

    un ricco e goloso brunch! Felice Anno Nuovo, un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Silvia M
    31 dicembre 2013 at 17:19

    Che goduria.. Beato il maiale di casa!
    Auguri a tutti e due, felice 2014!

Leave a Reply

error:

Send this to a friend