Salato Secondi piatti

Arrosto di tacchino con spinaci e salsiccia

Ecco, questa è una di quelle ricette alle quali stavo pensando da circa un mese.
Non vedevo l’ora che arrivasse un po’ di freschetto per poterla provare.
Ieri ho deciso di tornare a casa dei miei, al paesello.
Loro non ci sono, e quindi volevo sorprendere mio fratello con un piatto gustoso!
Lui non è proprio un porchy. Lui è uno sportivo, e ultimamente segue una dieta tutta sua, di quelle che mi fanno accapponare la pelle!
Quindi gli ho detto che lo sgarro della settimana, se così si poteva definire, sarebbe stato proprio per il mio arrosto!

INGREDIENTI
per 3 persone

1/2 petto di tacchino
4 cubetti di spinaci surgelati
1 salsiccia
500 ml di brodo di carne
1 carota
1 cipolla
1 sedano
noce moscata
pepe
olio
burro

Accendere il forno a 200°.
Tagliare la fesa a libretto, per formare un pezzo di carne più fino a più grande.
Coprire la carne con un pezzo di carta forno e appiattirla con il batticarne.
In una padella antiaderente versare gli spinaci e mezzo bicchiere di acqua.
Scongelare a fuoco medio per 10 minuti.
Aggiungere noce moscata, sale e pepe e mescolare bene mantenendo sul fuoco ancora un minuto.
Lasciar freddare.
Togliere dal fuoco e aggiungere le salsicce sbucciate e fatte a pezzetti grossolani con le mani.
Aggiungere un uovo e mescolare bene.
Stendere bene la fesa di tacchino ed adagiarvi sopra il composto di spinaci e salsiccia.
Arrotolare facendo attenzione a non far uscire il ripieno.
Legare con uno spago da cucina.
Mettere a scaldare il brodo.
In una padella antiaderente mettere una noce di burro e un cucchiaio di olio e far rosolare l’arrosto da tutti i lati 3 minuti per parte a fuoco alto.
Lavare il sedano e la carota, sbucciare la cipolla, tagliarli a pezzettoni di 1cm e metterli in padella ad insaporire per 2 minuti.
Spostare ora l’arrosto e le verdure in una pirofila, aggiungere il brodo caldo, coprire con un foglio di carta stagnola e mettere in forno.
Cuocere per mezz’ora, abbassare la temperatura a 180 e bagnare con il liquido di cottura.
Togliere la stagnola e cuocere per un’ora.
Togliere la pirofila dal forno, incartare l’arrosto in un foglio di stagnola e lasciar riposare 10 minuti.
Nel frattempo filtrare il liquido di cottura rimasto.
Eliminare lo spago e tagliare a fette di circa 1cm l’arrosto.
Servire con il sughetto caldo.

Con questa ricetta partecipo al contest di Maddalena ‘Il mio piatto forte’!

You Might Also Like...

47 Comments

  • Reply
    Limone e Stracciatella
    29 Ottobre 2012 at 9:46

    E chi non farebbe uno sgarro per questo arrostino?! A me poi la carne di tacchino piace molto e questo ripieno é gustosissimo. Baci

  • Reply
    Piovonopolpette
    29 Ottobre 2012 at 10:34

    Come si fa a stare a dieta se ci sei tu a preparargli queste cose così buone?? Ahhh, che spreco 😛 Buon lunedì!

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      29 Ottobre 2012 at 15:41

      Ahahahahahah!!
      Infatti tutti cercano di limitarmi nela cucina!
      Non riesco ad esprimermi!
      Ahahahahah!!!

  • Reply
    Roberta
    29 Ottobre 2012 at 10:41

    Yummmmmm, perfetto per un pranzetto e per i primi freddi, beato il fratello! 🙂

  • Reply
    Ely
    29 Ottobre 2012 at 11:02

    E alla fine ne è valsa la pena, provare a cucinarlo!! Silvietta ma che splendore di arrostino, pure di tacchino… con questo freddo è la gioia del cuore! 🙂 Complimenti tesò, davvero. E ti auguro di passare una settimana magnifica 🙂

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      29 Ottobre 2012 at 15:42

      Hey tesoro!
      Si devo dire che la riuscita è stata ottima!
      Una grandem soddisfazione!
      Devo solo riuscre ad arrotolarlo meglio! 🙂
      Buona settimana a te!
      :*

  • Reply
    Tina/Dulcis in fundo
    29 Ottobre 2012 at 11:57

    io sono uguale a te,se penso a una ricetta non ho scampo….direi che è venuto fuori un capolavoro….la carne di tacchino è una delle poche carni che mi piace…felice lunedi,bacione:)

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      29 Ottobre 2012 at 15:43

      Ciao Tina!
      Qua sembra che non aspettiamo altro che la situazione adatta per dare sfogo alla fantasia!
      🙂
      Buona settimana! Ti abbraccio!

  • Reply
    Clara
    29 Ottobre 2012 at 12:04

    Anch’io uso spesso il filetto di tacchino e questo arrosto mi piace un mondo!!!

  • Reply
    veronica
    29 Ottobre 2012 at 12:09

    Che bonta’. L’ accostamento dei sapori e’ perfetto. Brava. baci cara

  • Reply
    SQUISITO
    29 Ottobre 2012 at 13:00

    ricchissimo….ottimo piatto cara!
    bravissima
    un bacio

  • Reply
    paneamoreceliachia
    29 Ottobre 2012 at 13:54

    Mi piace, ora diventerà il mio chiodo fisso. LA carne di tacchino piace molto qui a casa e questo è un modo diverso per prepararlo.
    Povero tuo fratello che ha dovuto rinunciare alla sua grigia dieta per questo piatto succulento.
    baci
    alice

  • Reply
    Roberta Morasco
    29 Ottobre 2012 at 14:37

    Ciao Silvia!!
    Spero che abbia ‘sgarrato’ tuo fratello per questo arrosto, ha un aspetto meraviglioso!
    Sai che anch’io ho un fratello che è tutto dieta e palestra?..beh, a dire il vero era..adesso è tornato ad essere leggermente più ‘umano’, o ‘porchy’…
    Baci e buon lunedì! Roberta

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      29 Ottobre 2012 at 16:19

      Meno male guarda!
      Io non vedo l’ora che anche il mio torni ‘normale’!!
      😀
      Comunque lo ha mangiat, ed ha anche gradito!
      Buona settimana Roby!

  • Reply
    Maria Pia Sc
    29 Ottobre 2012 at 14:53

    ciao Silvia, io trovo questo piatto molto equilibrato, c’è la carne, la verdura, secondo me va benissimo anche per chi è attento alla linea, poi in tutte le cose è la misura che conta, basta non esagerare! un bacio e buona settimana!

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      29 Ottobre 2012 at 16:20

      Ciao Maria Pia!
      Eh si infatti spesso il rpoblema è la quantità!
      Noi, in due, abbiamo mangiato un petto intero!
      😀

  • Reply
    sississima
    29 Ottobre 2012 at 15:21

    sfizioso questo arrosto, lo voglio proprio provare, un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Michela
    29 Ottobre 2012 at 18:08

    mmmmmm…che bontààààààààà…me lo mangerei tutto ^__^
    Bravissima Silvia!!

  • Reply
    Dolcinboutique
    29 Ottobre 2012 at 20:52

    Ho fatto spesso un arrosto simile e lo trovo delizioso, e poi non è affatto pesante come piatto, quindi il tuo sportivo fratellino può star tranquillo, buono e leggero. Un saluto

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      30 Ottobre 2012 at 15:20

      No, infatti, la cottura in forno è molto leggera,il problema è la cottura in olio e butto per sigillare la carne! 🙂

  • Reply
    Lory B.
    29 Ottobre 2012 at 20:53

    Ma che bell’arrosto!!!! Invitante!!!!
    Non mi sono dimenticata del contest 🙂 la prossima settimana spero di portarti una ricetta!!!!!
    Un bacione e felice serata!!!!

  • Reply
    Alessia
    29 Ottobre 2012 at 23:32

    Ho già cenato ma mi sta rivenendo fame, mi sa che questa notte mi sogno il tuo arrosto…..dev’essere squisito!!!!
    Bacio e buona notte!

  • Reply
    Dolcemeringa Ombretta
    30 Ottobre 2012 at 6:29

    Beh dai non è proprio uno sgarro grave il tacchino e’ magro e l interno anche:) comunque è’ davvero sfuzioso !!!
    Baci

  • Reply
    I SOGNI DI CLAUDETTE
    9 Marzo 2014 at 22:41

    che gesto amorevole …..un piccolo sgarro per il fratellino…. sei dolcissima
    un abbraccio.
    claudette

    • Reply
      Silvia- Perle ai Porchy
      12 Marzo 2014 at 21:07

      Ihihihihhihi, ogni tanto anche con lui! Di solito sono molto severa con mio fratello! Baci!

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    10 Marzo 2014 at 8:40

    Delizioso Silvia!! Poi dai, è leggero, scommetto che ha sgarrato moooolto volentieri!!
    Un abbraccio e buona settimana!!

  • Reply
    Patty Patty
    10 Marzo 2014 at 12:26

    Silvia ma che buono!!!! Ma dai, salsiccia a parte non mi sembra neanche uno sgarro terrificante: il tacchino è magro, gli spinaci manco a parlarne…. Ma dal 2012 tuo fratello l’ha smessa la dieta? 😀 Un bascione e in bocca al lupo per il contest!

  • Reply
    Maddalena Laschi
    10 Marzo 2014 at 12:53

    Tesoro, io non lo so se tuo fratello ha apprezzato, sicuramente si, ma sappi che se un giorno dovessi invitarmi a cena, io adoro questo piatto e sono una vera Porchy! Grazie mille per questa fantastica e gustosissima ricetta! un bacio!

  • Reply
    Cecilia Concari
    10 Marzo 2014 at 15:55

    Mi incuriosiva molto il nome del tuo blog, bello! e non sono rimasta delusa, questa ricetta, ad esempio, è bellissima, tacchino esaltato da un ripieno gustosissimo,mmmmh se non è un piatto forte questo! mi unisco volentieri ai tuoi lettori fissi
    io sono qui http://ideeinpasta.blogspot.it/, se ti va di fare un giretto da me, qualche volta
    grazie, ciao
    Cecilia

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    11 Marzo 2014 at 12:15

    Mmmm ma dici che questo è uno sgarro?!! Ma dai che è tacchino…ahaha:P:P scordiamo la salsiccia ed è light!!! Hihi e poi gli spinaci sono super sani!! 😉 buono buono, diventa davvero saporito!! Io ne faccio uno simile con le olive nere!! Buonissimo!!

  • Reply
    Silvia- Perle ai Porchy
    12 Marzo 2014 at 21:17

    Devo provare con le olive allora! A me piace anche con le castagne!!

  • Reply
    Annalisa T
    27 Marzo 2014 at 13:01

    Buonissimo !!!!!!!!!!!!!! Complimenti !!!!!!!!!!!!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici ! 
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    E se hai voglia di iscriverti anche tu mi farebbe piacere !!!!!!! 
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

Leave a Reply

error:

Send this to a friend