Primi piatti Salato

Nidi di tagliatelle al ragù bianco al forno

Dopo una settimana intensa, un po’ bella, un po’ terribile, ci vorrebbe proprio un piatto di tagliatelle che sa di casa.
Purtroppo io non ho potuto mangiare questa delizia, ma ve la offro, perché ne avrei tanto avuto voglia e bisogno. Dei nidi di tagliatelle cotti nel forno, una ricetta confortevole e semplice, casalinga, dai sapori forti e decisi. Con ingredienti comuni e che fanno casa, tagliatelle, salsiccia, pancetta… Un piatto della domenica!
Nidi di tagliatelle al ragu bianco 2
INGREDIENTI
Per 3 persone
250g di tagliatelle paglia e fieno
5 cucchiai di besciamella
80g di pancetta dolce
80g di salsiccia
1/2 cipolla
1/2 carota
1/2 costa di sedano
2 pomodori ciliegini
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
olio
sale
pepe
noce moscata
1 noce di burro
Scaldare il forno a 200°C.
Portare a bollore una pentola di acqua salata e cuocere le tagliatelle.
Scolarle al dente e metterle in una ciotola aggiungendo 3 cucchiai di olio di oliva.
Tritare finemente sedano carota cipolla e stufarli in padella con 2 cucchiai di olio di oliva a fiamma media.
Aggiungere la pancetta a cubetti e la salsiccia sbriciolata.
Condire con sale, pepe e noce moscata e continuare a cuocere per 10 minuti.
Tagliare i pomodorini in cubetti e aggiungerli al ragù assieme al concentrato di pomodoro.
Abbassare la fiamma e cuocere per 5 minuti.
Condire le tagliatelle con il ragù e aggiungere la besciamella.
Mescolare molto bene.
Rivestire una teglia rotonda o una padella totalmente in acciaio con carta forno.
Con l’aiuto di un mestolo e di una forchetta creare 6 nidi arrotolando le tagliatelle, e posizionarli nella teglia.
Aggiungere un fiocco di burro su ogni nido.
Infornare per 30 minuti.
Buon appetito!

You Might Also Like...

22 Comments

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    20 Settembre 2014 at 13:52

    Che buona Silvia!! Altro che confort food, questo è paradisiaco! Un abbraccio!!

  • Reply
    Andrea
    20 Settembre 2014 at 16:26

    Ottimo piatto, me ti devi dimenticare la dieta. Io ancora devo capire come mai quando mangi un etto di pasta ben condito la bilancia non sale di un etto ma di mezzo chilo almeno. Ma il buon vecchio Lavoisier non diceva che nulla si crea e nulla si distrugge (ma tutto si trasforma)? E in effetti a mangiare tanto a trasformarsi è il giro vita! Ciaooo
    Auguri per la tua salute!

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    20 Settembre 2014 at 22:30

    E’ uno di quei piatti che è bello ritrovarsi a gustare la domenica in famiglia, dopo una settimana impegnativa…buonissimi e bellissimi 🙂
    Ti auguriamo una splendida domenica!
    Un bacione

  • Reply
    Cinzia
    20 Settembre 2014 at 23:35

    Veramente stupendo questo primo piatto!!!!spero tu stia meglio ti abbraccio

  • Reply
    marina riccitelli
    21 Settembre 2014 at 6:27

    Spesso preparo il ragù bianco per mia sorella che è intollerante al pomodoro. E devo dire che non ha niente da invidiare a quello tradizionale. I sapori sono ancora più intensi. Buonissimo! Riguardati, buona domenica!

  • Reply
    Gabila Gerardi
    21 Settembre 2014 at 7:33

    Tesoro….buongiorno !!!!!! Ma quando ti fermerai un pochino?!?!!?!?

  • Reply
    Mamilu
    21 Settembre 2014 at 10:29

    Ciao Silvia spero ti sia ripresa…pensa oggi a Milano c’è un sole stupendo…
    Quanto al piatto, mia mamma ha pensato bene di prepararne uno simile la prima volta che mio marito e’ venuto a casa x farsi conoscere…bhe devo dire che lui ha apprezzato molto anche se da allora non lo ha più fatto, bisogna che rimedi io :))))!!! Buona domenica un bacione

  • Reply
    Giuliana Manca
    22 Settembre 2014 at 8:42

    E’ vero, un perfetto piatto della domenica!!!!!

  • Reply
    Alessia Mirabella
    22 Settembre 2014 at 9:56

    Bellissima!!! E tu sei una grande!!! Un bacio, Ale

  • Reply
    Valentina
    22 Settembre 2014 at 11:05

    Tesoro, finalmente eccomi qui… manco da tanto tempo e mi dispiace un sacco 🙁 So che stai meglio e ne sono felicissima <3 Queste tagliatelle mi hanno fatto venire una fame pazzesca, devono essere ottime (sai che le paglia e fieno erano il mio piatto preferito da piccola? Condite con besciamella, pisellini e prosciutto ^_^ Ora le mangio un po’ meno spesso ma le adoro, condite in ogni modo) e poi foto sempre più belle! Complimenti amica, un bacio grande <3 :**

  • Reply
    Angela Dolcinboutique
    22 Settembre 2014 at 11:07

    Se io voglio farmi un regalo godereccio, e non parlo di dolci, mi preparo un piatto di tagliatelle al ragù! Non credo ci sia un primo piatto più “soddisfacente”! Silvietta visto che non lo hai potuto mangiare, te lo devi rifare perchè quei nidi sono stratosferici! Buona settimana cara.

  • Reply
    Claudia
    22 Settembre 2014 at 12:23

    Ma chi l’ha detto che è della domenica soltanto??io lo voglio adesso!!!! Che bontà.. peccato che tu non l’abbia mangiato.. Buona settimana 🙂

  • Reply
    Lilli nel Paese delle stoviglie
    22 Settembre 2014 at 14:32

    ma che buoni, le tagliatelle mi fanno sempre casa, conforto, atmosfera serena, idem il ragu, ricordi di infanzia, spero che questa settimana sia migliore! qua a milano c’è una giornata spettacolare!

  • Reply
    Giovanna
    22 Settembre 2014 at 14:54

    Che belli quei nidi, amo le tagliatelle al ragù e la tua proposta è molto golosa. A presto!

  • Reply
    Mirtillo E Lampone
    22 Settembre 2014 at 15:17

    Io le voglio mangiare ora! Non si fanno venire le voglie di questi periodi che sono pericolosi eh!!!!
    Ti voglio bene Silviè, sei una delle ragazze PIùMEGLIO che conosco!!!!

  • Reply
    veronica
    22 Settembre 2014 at 16:04

    Piccola spero niente di grave!!! grazie per questa bellissima ricetta che sa di amore e di casa. Un abbraccio <3

  • Reply
    Ilaria Guidi
    25 Settembre 2014 at 8:58

    Buongiorno bellissima donna 🙂 questa ricetta è bellissima…genuina e profuma di casa…buone….e poi le tue foto sono sempre più belle…
    Ti abbraccio!
    Ila

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    25 Settembre 2014 at 10:06

    e cosa hai mangiato di buono tu invece tesorissimo? 😉

  • Reply
    carmencook
    25 Settembre 2014 at 20:40

    Che splendido piatto Silvia!!!
    Complimenti davvero!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

  • Reply
    Clara pasticcia
    26 Settembre 2014 at 9:36

    Silvia … una raffinatezza vera! Ricetta davvero nelle mie corde e poi con le foto sei sempre più brava. Veramente complimenti!!!

  • Reply
    Andrea
    28 Settembre 2014 at 18:30

    Un piatto ipercalorico e ipergustoso! Una delizia, meglio se mangiato con moderazione. Come stai Silvia?

  • Reply
    I SOGNI DI CLAUDETTE
    28 Settembre 2014 at 19:56

    Che fame…… hanno un ottimo aspetto!!! Una gran voglia di provarle…. un abbraccio mia cara e a prestissimooooo. Claudette

Leave a Reply

error:

Send this to a friend