Dolce Dolci

Marmellata di agrumi fatta in casa

Avete mai fatto la marmellata? Ecco io non l’avevo davvero mai fatta. Ovviamente ho chiesto consiglio alla mia mentore. Colei che per tutte le preparazioni dolci ha sempre un consiglio buono. E non parliamo di consigli qualsiasi. Lei studia. Qui potete visionare il suo studio fatto sulla preparazione della marmellata, o confettura (a seconda di quale frutta utilizziate). Io ovviamente ho studiato alacremente prima di mettermi a lavoro. Ma chi mi conosce lo sa. Quando mi scatta il pallino, nulla mi può fermare. Spesa di qualità, pentola sul fuoco, e VIA! Che Marmellata di agrumi sia!

Marmellata_RSZ

Marmellata di agrumi fatta in casa

Ingredienti

  • 1 kg di Arance al netto delle bucce
  • 500 g di mandarini al netto delle bucce
  • 500 g di clementine al netto delle bucce
  • 1,2 kg di zucchero
  • 2 bacche d vaniglia

Istruzioni

  1. Pelare a vivo le arance, i mandarini e le clementine.
  2. Tagliare la frutta a pezzettoni riporla in una ciotola capiente di plastica o coccio.
  3. Aggiungere lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e i baccelli.
  4. Mescolare bene, coprire con la pellicola e lasciar riposare in frigorifero per almeno 7 ore.
  5. Rovesciare la frutta, lo sciroppo e lo zucchero in una pentola capiente e dal fondo spesso.
  6. Portare ad ebollizione, abbassare la fiamma e lasciar cuocere per circa 1 ora e 30 minuti.
  7. Nel frattempo sterilizzare i barattoli e i coperchi in forno a 160°C per 30 minuti.
  8. Togliere dal fuoco la frutta e frullare con il frullatore ad immersione.
  9. Passare ad un setaccio largo per eliminare i semi.
  10. Rimettere sul fuoco per circa 20 minuti.
  11. Spegnere la fiamma e mescolare con un cucchiaio di legno per circa 5/10 minuti.
  12. Versare nei vasetti, richiudere e lasciar freddare rovesciati.
  13. Se volete conservare la marmellata per molto tempo (fino ad un anno), avvolgete i barattoli in uno strofinaccio, metteteli in una pentola piena di acqua fredda e bollite per circa 15 minuti.

You Might Also Like...

10 Comments

  • Reply
    zia consu
    2 Gennaio 2015 at 18:31

    Buon anno tesoro e benritrovata 🙂
    Complimenti x queste ricetta, mi fai venir voglia di provare anche se ho la dispensa piena di confetture 😛
    A presto <3

  • Reply
    raffaella
    2 Gennaio 2015 at 20:57

    Ma ciao e buon anno tesoro! Tutto bene questi giorni di festa? Io aspetto sncora la befana con i bimbi ma non ce la faccio quasi più 😉
    Sai che faccio confetture da quando sono bimba, avevamo molti alberi da frutto in giardino e d’estate erano secchi di frutta da pulire e poi da cuocere! Però in Piemonte niente agrumi, l’ho sempre comprata! Mi segno la tua ricetta 🙂
    Un abbraccio
    Raffaella

  • Reply
    Silvia Brisi
    2 Gennaio 2015 at 21:11

    Ottima!! Anche io uso sempre il metodo della macerazione e viene benissimo, però la marmellata di agrumi non l’ ho ancora fatta!!
    E mi piace tantissimo!! Un abbraccio e ancora auguri!!!

  • Reply
    Vanessa
    2 Gennaio 2015 at 22:10

    Mi piace questo mix di agrumi addolcito dalla vaniglia! Tutta da provare questa marmellata! 🙂

  • Reply
    Luisa
    2 Gennaio 2015 at 23:28

    Ciao Silvia e buon anno anche a te!!! Io ho fatto una volta quella con le arance della Sardegna, ci avevano regalato tipo cinque cassette, ed è stata un bella impresa tutta l’operazione con un nanetto di pochi mesi ai tempi da accudire…un vero genio farla da sola ma ero invasa dalle arance ah ah! Quando sono dai miei, usiamo lo stesso metodo della macerazione, con quella di prugne, anche per tutta una notte…e viene davvero buona e consistente!!! Anzi ne ho un po’ da smaltire! Mi piace molto questo mix di agrumi deve essere deliziosamente asprina! Buona serata ciao ciao Luisa

  • Reply
    Francesca
    3 Gennaio 2015 at 7:53

    sto scrivendo un post proprio sulla marmellata di arance! Ma la mia è diversa, solo arance con l’aggiunta di zenzero e cannella. Leggendo il tuo procedimento trovo strano che dopo aver riposato 7 ore ci voglia più di un’ora di cottura. Io dopo 30 minuti ho dovuto spegnere il fuoco e invasettare. Gli agrumi gelatinizzano da freddi e continuano a farlo nel barattolo. È vero che io ho cotto solo 1 kg di arance, questo può incidere, ma mi chiedo come sia venuta la tua perché la scorsa volta cossi le arance per un’ora e da fredde non si staccavano dal cucchiaino sebbene da calda la marmellata fosse abbastanza liquida. Scusa se mi sono dilungata, mi piace confrontarmi per imparare.
    Buon fine settimana

    Francesca

    • Reply
      Silvia Macedonio
      4 Gennaio 2015 at 17:59

      Ciao Francesca, in effetti anche io sono rimasta stupita dalla lunghezza della cottura, ero preparata per spegnerla molto prima ma vedevo che effettivamente era ancora davvero troppo liquida. So che si addensa dopo, ma probabilmente e arance erano molto succose, e questo deve avere contribuito. In effetti freddata ha raggiunto la consistenza di una marmellata ma comunque ancora molto molto morbida e non tanto gelatinosa 🙂

  • Reply
    Claudia
    3 Gennaio 2015 at 11:14

    Sono sincera.. non l’ho mai fatta!!!!!! Deve essere ottima con un mix di agrumi.. Ancora buon anno… baci e buon sabato 🙂

  • Reply
    Lilli nel paese delle stoviglie
    4 Gennaio 2015 at 16:06

    mai fatta ma ne sono un gran fruitrice! adoro le marmellate, mai senza in casa! buon 2015!

  • Reply
    Veronica
    5 Gennaio 2015 at 13:20

    Buonaaaa che meraviglia deve essere la mattina su una fetta di pane caldoooo!! Bravissima Silvia e buon inizio anno❤️

Leave a Reply

error:

Send this to a friend